DOCENTI - Stefano Eligi, pianoforte e teoria musicale

STEFANO ELIGI

Stefano Eligi, nato il 18/12/1992, inizia a studiare pianoforte nel 2002 con il Maestro Fausto Castelli per poi entrare al Conservatorio di musica “G. F. Ghedini” di Cuneo nel novembre 2006.

Studia nei primi anni di Conservatorio con i Maestri Letizia Innocenti e Silvia Limongelli, affronta il triennio di Primo Livello di pianoforte sotto la guida dei Maestri Tiziana Costamagna e Alberto Borello, per poi laurearsi con il massimo dei voti nell’anno accademico 2014/2015.

Il 28 marzo 2017 consegue la laurea di Secondo Livello di pianoforte (indirizzo cameristico), sotto la guida del Maestro Alberto Borello, con la valutazione di 110/110 e lode, presentando la tesi titolata: “La “fine di un’estate gioiosa” e i suoi frutti: le opere con clarinetto di Johannes Brahms”.

Durante gli studi in Conservatorio segue diverse Masterclass, tra cui quella di pianoforte tenuta dal M° Leslie Howard il 13 e il 14 aprile 2015 e di musica da camera tenuta dal M° Nigel Clayton il 17 maggio 2016.

Diplomato al Liceo Scientifico “G. B. Bodoni” di Saluzzo, è pianista accompagnatore (dal 2014) del “Coro Polifonico del Monserrato” diretto dal Maestro Fabio Quaranta.

Da settembre 2015 per un anno dirige il coro “Compagnia Musicale Cuneese”: una realtà corale impegnata in un’intensa attività concertistica nell’ambito della musica popolare. A settembre 2016 cede la direzione e continua a seguire il coro in qualità di pianista accompagnatore.

Attivo anche nell’ambito della musica leggera, è co-fondatore (2013), pianista ed arrangiatore del gruppo musicale “50%+1”; il gruppo prende parte ad importanti rassegne musicali, tra cui il Festival di musica a cappella “Vocalmente” a Fossano (2014) e la XIX edizione del Festival internazionale “Europa Cantat” a Pecs in Ungheria (2015). Il 26 giugno 2016, i “50%+1” hanno tenuto il concerto d’apertura de “Suoni dal Monviso”.

Dal 2015 al 2018 ha insegnato pianoforte presso l’istituto musicale “Il Madrigale” nella sede di Sanfront (CN) (a partire da ottobre 2015) e l’associazione “Microkosmos” di Villar Perosa (TO) (a partire da ottobre 2016).

Nell’estate 2017 è stato selezionato dal Conservatorio “Ghedini” per partecipare alla XXIX edizione del festival “Rossini in Wildbad, Belcanto Opera Festival”, svoltosi nella località di Bad Wildbad (Germania), sotto la guida del regista Jochen Schönleber. Durante il festival ha dato il suo contributo come pianista collaboratore nella preparazione dell’opera “L’Occasione fa il ladro” ed ha seguito, come pianista accompagnatore, le importanti Masterclass di canto tenute dai Maestri Lorenzo Regazzo e Raul Giménez; ha accompagnato gli iscritti alle Masterclass nei tre concerti “Rossini & Co. I, II, III”, presso il teatro “Kurtheater” di Bad Wildbad.

Da ottobre 2017, affianca il Maestro Enrico Miolano nella preparazione musicale del coro “I Polifonici del Marchesato” di Saluzzo.

Negli anni a.a. 2017-2018 e 2018-2019 è stato pianista accompagnatore (tramite selezione pubblica) presso il Conservatorio “G. F. Ghedini” di Cuneo.

Nell’anno scolastico 2019-2020, ha insegnato pianoforte presso la Scuola di Musica di Verzuolo “CFAM” (Centro Formazione Artistico Musicale).

Da ottobre 2019, insegna pianoforte e solfeggio presso l’Istituto Musicale “A. Vivaldi” di Busca.

Dal 2018 ad ottobre 2020 ha studiato con il Maestro Bruno Canino nel corso di perfezionamento di “Musica da Camera con Pianoforte”, presso la prestigiosa “Scuola di Musica di Fiesole”.

Da ottobre 2020 insegna musica presso la scuola secondaria di primo grado “Istituto comprensivo di Revello”.