ISTITUTO "A.VIVALDI" - PROGETTO "CRESCERE IN LIBERTA'"

Corsi di "Musicainfasce" e "Sviluppo della Musicalità"


Il Progetto "Crescere in Libertà"

Il Progetto si propone di offrire ai bambini, lungo tutto il loro primo periodo di crescita, che va dall'ingresso nell'Asilo nido sino al completamento della Scuola elementare, un ciclo completo di formazione “artistico-espressiva” che iniziando nel periodo prescolastico con l'apprendimento musicale, prosegue nel secondo periodo della Scuola elementare arricchendosi della danza e della recitazione, per realizzare un completo processo di crescita e di costruzione della propria identità attraverso lo sviluppo delle proprie capacità corporee, musicali, linguistiche, sensoriali, espressive, e per la conquista, attraverso la conoscenza e la coscienza delle proprie attitudini e capacità, di un vero senso di benessere e di “libertà”

Un progetto che attraverso il gioco, la danza, il canto, il suono, la parola, l'osservazione, si sviluppa sulle ali della fantasia, della musica, della danza e della recitazione.




Asilo Nido e Scuola dell'Infanzia

L’attività musicale in questo periodo contribuisce a sviluppare la personalità del bambino, alimentando la sua immaginazione e creatività; inoltre lo stimola ad acquisire sicurezza in se stesso migliorandone la coordinazione e crea le basi ed i presupposti per lo sviluppo delle conoscenze musicali.

Tutta l'attività che verrà proposta è basata sulla “teoria dell’apprendimento musicale “(Music Learning Theory) elaborata da Edwin Gordon, noto ricercatore e docente (c/o la South Carolina University, Usa) nel campo dell’educazione musicale.

Gordon ha insegnato musica e svolto, per quasi cinquant'anni, ricerche aventi per oggetto l'apprendimento musicale del bambino nelle sue varie fasce di età a partire dall'età neonatale. La sua teoria si fonda sul presupposto che la musica si può apprendere secondo processi analoghi a quelli con cui si apprende il linguaggio. Gli obiettivi della Music Learning Theory sono principalmente quelli di favorire, oltre all'acquisizione del linguaggio musicale, lo sviluppo delle attitudini musicali di ciascun bambino secondo le sue potenzialità, modalità e i suoi tempi.

Tutto ciò che egli impara nei primi 5 anni costituisce le basi del successivo sviluppo formativo, ed è per questo che è fondamentale ciò che possiamo/riusciamo a trasmettere loro: proprio per un motivo neurologico, se non sfruttiamo i primissimi anni (se non addirittura mesi di età), per aumentare la capacità generale di apprendimento di nostro figlio, non sarà possibile poi, in futuro, restituire al bambino le opportunità perdute ma solo proporre un intervento di tipo compensativo. Questo discorso vale per la lingua come per la musica e, per tale motivo che questo progetto è rivolto proprio a bambini così piccoli.


CORSO DI MUSICAINFASCE ®

I corsi di Musicainfasce® sono rivolti a bambini da 0 ai 3 anni suddivisi per anni e sono sono tenuti presso i locali dell' Asilo Nido.

Gli incontri hanno cadenza settimanale e sono strutturati su 15 incontri. L'ultimo incontro viene svolto “a porte aperte”

Obiettivi

L'obiettivo di questo progetto è aiutare il bambino a sviluppare in modo autonomo la propria “audiation”, esponendolo naturalmente all’ascolto della musica (cantata), assecondando le attività e le risposte naturali e sequenziali del bambino senza forzature ma rispettando i suoi tempi, diventando per lui una guida più che un insegnante. E’ importante sottolineare che i canti proposti sono composti solo da sequenze musicali senza parole, perché è fondamentale che il bambino non si distragga, ma focalizzi la sua attenzione solo sulla musica.

Docenti

I docenti sono scelti dall'Istituto in relazione alla loro certificata preparazione generale musicale e specifica nel campo dell'educazione musicale. Essi dovranno inoltre possedere la certificazione “AIGAM”. L’AIGAM è l'Associazione Italiana Gordon per l’apprendimento musicale è l’unica associazione ufficialmente riconosciuta da Edwin E. Gordon per l’insegnamento della Music Learning Theory in Italia.

Costi

  • Tassa di frequenza euro 50,00 euro.
  • Tassa di iscrizione al Civico Istituto Musicale “A. Vivaldi”comprensivo dell'assicurazione

    - euro 20,00 per i residenti nel Comune di Busca

    - euro 35,00 per i non residenti

    Tutte le spese (organizzazione, materiali, strumenti etc.) sono a carico dell'Istituto.

 

CORSO DI SVILUPPO DELLA MUSICALITA’®


I corsi di Sviluppo della Musicalità® sono rivolti a bambini da 3 ai 5 anni suddivisi per anni. I corsi sono tenuti, se possibile,presso i locali della Scuola Materna.

Gli incontri hanno cadenza settimanale e sono strutturati su un numero di 15 incontri. L'ultimo incontro viene svolto “a porte aperte”

Obiettivi

Imparare divertendosi: la voce cantata, il movimento, l'ascolto, il gioco, l'intonazione, il senso ritmico e la coordinazione motoria costituiranno la base di questo percorso di apprendimento musicale fondato sulla Music Learning Theory. Il corso costituisce la prosecuzione ideale di Musicainfasce® ma può anche essere il primo momento di avvicinamento alla musica per i bambini di tre, quattro e cinque anni, età in cui nel bambino cominciano a prendere forma importanti competenze musicali. Si lavorerà in gruppo con il rispetto dei diversi ritmi di apprendimento dei singoli bambini e senza spingerli alla prestazione e alla performance.

Il Corso costituisce anche un’ottima base per un successivo avvicinamento al coro e allo strumento.

Docenti

I docenti sono scelti dall'Istituto in relazione alla loro certificata preparazione generale musicale e specifica nel campo dell'educazione musicale. Essi dovranno inoltre possedere la certificazione “AIGAM”. L’AIGAM è l'Associazione Italiana Gordon per l’apprendimento musicale è l’unica associazione ufficialmente riconosciuta da Edwin E. Gordon per l’insegnamento della Music Learning Theory in Italia.

Costi

  • Tassa di frequenza euro 50,00 euro.
  • Tassa di iscrizione al Civico Istituto Musicale “A. Vivaldi”comprensivo dell'assicurazione

    - euro 20,00 per i residenti nel Comune di Busca

    - euro 35,00 per i non residenti

    Tutte le spese (organizzazione, materiali, strumenti etc.) sono a carico dell'Istituto.