ISTITUTO "A.VIVALDI" - PROGETTO "CRESCERE IN LIBERTA'"

Corsi di "Musica a Scuola" e "Danza a Scuola"


Introduzione

Tutte le proposte destinate alla Scuola Elementare sono la naturale continuazione delle attività svolte nella scuola dell'infanzia arricchite, in questa fase scolastica, di nuovi linguaggi espressivi quali la Danza e la Recitazione. Esse sono comunque destinate e progettate per tutti i bambini, indipendentemente da precedenti esperienze in attività musicali.

Il punto di partenza sta nel riconoscimento della musica, della danza e della recitazione fra le più importanti modalità dell’espressione umana e nella promozione non solo della conoscenza ma anche e soprattutto della creatività che è in tutti gli alunni.

Le varie attività ed i loro programmi accolgono tutti i principi e le indicazioni promosse dal “Comitato per l'apprendimento della Musica”, presieduto dal prof. Luigi Berlinguer, amplificandoli ed allargandoli, in chiave progressista ed europea; un Europa che, come già precedentemente sottolineato, accoglie e relaziona in tutte la sue Scuole Musica, Danza e Recitazione come forme di espressività profondamente connesse e necessarie alla crescita del bambino per la conquista della sua libera espressività.

I Corsi

I Corsi sono rivolti a tutti gli alunni e a tutte le classi della Scuola elementare.

Essi hanno entrambi una durata di 10 ore, eventualmente estendibile a 15 ore su richiesta della Scuola, e sono affidati a due esperti, nominati dall'Istituto: un musicista ed un'insegnante di danza, entrambi in possesso di adeguati titoli didattici e professionali e pregressa esperienza maturata in progetti similari, che lavoreranno con l'affiancamento delle maestre.

Costi

I Corsi sono totalmente gratuiti per le classi prime, mentre per le altre classi si prevede un contributo minimo di € 15,00 (per entrambi i corsi).

Tutte le spese (organizzazione, materiali, strumenti etc.) sono a carico dell'Istituto di Busca.



PROGRAMMI


CORSO DI DANZA A SCUOLA

Il corso ha lo scopo di sviluppare nel bambino una maggiore sensibilità al “movimento-musica”, migliorando la sua coordinazione ed il gesto in relazione ai vari ritmi musicali.

L’intero percorso è teso inoltre a favorire il lavoro di gruppo, la socializazzione, il rispetto e l’attenzione all’ascolto.

Nelle varie lezioni i bambini verranno stimolati e interessati accrescendo in loro il bisogno di canalizzare la propria energia in movimenti via via più complessi, col il desiderio di migliorare, attraverso la ripetizione, il passo scoperto in forma giocosa.

Ogni ritmo ha una risonanza immediata nel corpo che porta l’allievo ben guidato a superare la difficoltà in modo naturale.

Sarà rivolta grande attenzione all’apparato scheletrico per permettere al bambino una crescita sana e corretta attraverso il giusto movimento, maggiore consapevolezza dello spazio attraverso lo studio delle forme geometriche.

Inoltre le attività proposte

  • sviluppano la coordinazione nel movimento,
  • sviluppano l’attenzione all’ascolto,
  • sviluppano la capacità e la collaborazione,
  • correggono eventuali problemi posturali,
  • educano l’animo alla bellezza,
  • portano ad un maggior rispetto delle regole
  • sviluppano la socialità e la comprensione


CORSO DI MUSICA A SCUOLA

Il Corso si propone innanzitutto di far vivere al bambino un'esperienza di apprendimento attiva e gioiosa. Nei vari anni della sua durata si svilupperà attorno ad aree di lavoro afferenti a nuclei tematici che permetteranno all'allievo di confrontarsi con tutti gli elementi musicali ed i parametri sonori attraversi il gioco, l'esplorazione, la composizione, il dibattito e la partecipazione attiva in una prospettiva interdisciplinare attraverso progetti in cui la musica si presenti in tutte le sue molteplici forme e nella globalità del suo linguaggio.

L'obiettivo generale dell'intervento educativo è quello di formare nel bambino un'autonomia di pensiero musicale costruita attorno alle sue esigenze espressive e di valorizzare ed amplificare le capacità ed abilita di ciascun allievo.

Analogamente assumono particolare importanza gli stimoli verso una ricerca musicale in grado di condurre il bambino alla sperimentazione ed appropriazione di sistemi di notazione e di classificazione attivamente costruiti che rappresentano un patrimonio di particolare importanza anche ai fini di una successiva acquisizione di codici più tradizionali.

E' inoltre fondamentale l'affiatamento del gruppo (classe) attraverso giochi mirati ed una costante osservazione dell'insieme valorizzando l'abitudine all'ascolto reciproco, fondamentale anche ad eventuali successivi fini di una didattica strumentale e di musica d'assieme.

Infine sarà cura nello sviluppo del lavoro nei suoi vari anni creare spazi via via più ampi per i lavori del gruppo, meno vincolato dagli interventi del docente in modo da creare un maggior autonomia creativa e gestionale dei singoli e dell'insieme (classe).

Le attività proposte si sviluppano secondo i sottoelencati temi fondamentali

  • acquisizione del senso ritmico
  • acquisizione del concetto di altezza del suono
  • percezione timbrica
  • sviluppo delle capacità vocali
  • sviluppo della motricità in relazione alla ritmica musicale
  • sviluppo della percezione e dell'ascolto
  • approccio alla scrittura e lettura musicale
  • approccio alla musica di insieme
  • approccio alla pratica strumentale