ISTITUTO "A.VIVALDI" - PROGETTO "CRESCERE IN LIBERTA'"


IL PROGETTO

Il Progetto si propone di offrire ai bambini, lungo tutto il loro primo periodo di crescita, che va dall'ingresso nell'Asilo nido sino al completamento della Scuola elementare, un ciclo completo di formazione “artistico-espressiva” che iniziando nel periodo prescolastico con l'apprendimento musicale, prosegue nel secondo periodo della Scuola elementare arricchendosi della danza e della recitazione, per realizzare un completo processo di crescita e di costruzione della propria identità attraverso lo sviluppo delle proprie capacità corporee, musicali, linguistiche, sensoriali, espressive, e per la conquista, attraverso la conoscenza e la coscienza delle proprie attitudini e capacità, di un vero senso di benessere e di “libertà”

Un progetto che attraverso il gioco, la danza, il canto, il suono, la parola, l'osservazione, si sviluppa sulle ali della fantasia, della musica, della danza e della recitazione.


PUNTI QUALIFICANTI DEL PROGETTO


CONTINUITA'

Il progetto non rappresenta l'elenco di qualche corso o attività rivolto ad alcuni settori o periodi scolastici, ma una grande e completa proposta educativa, artistica e culturale che abbraccia l'intero arco di formazione del bambino, seguendolo dai primi mesi di vita sino all'ingresso nella Scuola secondaria inferiore con varie possibilità di prosecuzione dello studio della musica, della danza o della recitazione. Infatti l'Istituto propone per i ragazzi, a partire dalla Scuola secondaria inferiore, una grande diversità di percorsi formativi, sia dal punto di vista dell'impegno che delle scelte personali, e una gamma completa di corsi sia in ambito classico che moderno e popolare. Altrettanto la Scuola Media ad indirizzo musicale rappresenta una importante e naturale sbocco alle attività musicali già avviate nel presente progetto.

GARANZIA

L'intero progetto è formulato dall' Istituzione Culturale Comunale, punto di riferimento per le attività culturali cittadine e del territorio, creata e sostenuta direttamente dal Comune di Busca. L'Istituto, sua diretta emanazione ha all'attivo quarant'anni di attività ed esperienza nel settore della formazione musicale. L'Istituto garantisce la preparazione professionale ed il possesso di titoli adeguati da parte dei docenti incaricati. L'Istituto con la sua solidità istituzionale e strutturale garantisce nel tempo la continuità del progetto.

ECONOMICITA'

L'Istituzione contribuisce con tutte le sue risorse umane, amministrative, strumentali e organizzative alla piena realizzazione del Progetto.

Essa si fa carico degli strumenti musicali, attrezzature e materiali didattici necessari allo svolgimento delle attività.

SPERIMENTALITA' ATTIVA

Il progetto è monitorato in tutte le sue parti e vuole essere un grande laboratorio sperimentale con la partecipazione attiva di tutti i soggetti direttamente impegnati nella sua realizzazione. Il Progetto può costituire un punto di riferimento per la ricerca e lo sviluppo della didattica e dare luogo a pubblicazioni, seminari e convegni di studio.

Il progetto rappresenta inoltre una importante fonte di aggiornamento per gli insegnanti che contribuiranno allo svolgimento dei corsi e dei laboratori in compresenza con i vari docenti specialisti.

INNOVAZIONE

Il Progetto rappresenta un dei punti più avanzati dell'innovazione didattica e formativa nella scuola dell'Infanzie e Primaria. Esso si prefigge di dare a tutti i bambini la possibilità di crescere sviluppando al massimo le proprie capacità creative ed espressive in un clima di gioiosa serenità; arricchirsi di cultura e senso artistico in un processo di formazione che privilegia il “fare”.

Il Progetto condivide e applica i principi da tempo espressi e raccomandati dal “Comitato per l'apprendimento pratico della Musica” presieduto dal prof. Luigi Berlinguer.

Il Progetto condivide e applica i principi espressi dal Consiglio d’Europa che ha individuato tra le competenze chiave per l’apprendimento permanente la “consapevolezza dell’importanza dell’espressione creativa di idee, esperienze ed emozioni in un’ampia varietà di mezzi di comunicazione, compresi la musica, le arti dello spettacolo, la letteratura e le arti visive” [18.12.2006 - 2006/962/CE punto 8°]

Il progetto è destinato a tutti in bambini in tutte le loro fasi di sviluppo per contribuire in modo determinante a farli “crescere in libertà”

CORSI