DOCENTI - Bruno Raspini



bruno.raspini@hotmail.it

Bruno Raspini, nato a Cuneo nel 1990, dopo aver iniziato gli studi musicali presso la scuola media ad indirizzo musicale di Busca (CN), intraprende lo studio del violino dapprima sotto la guida del prof. Alberto Pignata, (periodicamente affiancato dal M.° Bruno Pignata) presso l'istituto musicale "Antonio Vivaldi" di Busca, per poi proseguirlo, nella classe del M.° Umberto Fantini, al conservatorio "Giuseppe Verdi" di Torino dove consegue il diploma accademico di primo livello, in violino, nel settembre 2014. 

Da sempre molto interessato alla musica antica intraprende, a partire dal 2012, lo studio del violino barocco e della prassi musicale antica, in conservatorio, con i proff. Valerio Losito (2012-2013) e Liana Mosca (2013-2014) e, presso i corsi estivi di musica antica dell'I.L.M.A di S.Vito al Tagliamento (PN), con Federico Guglielmo (luglio 2013/agosto 2014). Durante i suoi studi ha preso parte a numerose masterclass, corsi estivi e seminari fra cui si segnalano le masterclass di violino, tenuta dal M.° S.Diatchenko (Busca, 2008), di alto perfezionamento orchestrale, con il M.° Donato Renzetti (Torino, 2013), di violino barocco del M.° Enrico Gatti (festival “Grandezze & Meraviglie” 2014 – Montombraro di Zocca) e di violino barocco del M.° Sigiswald Kuijken (Padova 2014), i corsi di musica d'assieme per strumenti antichi dei M.i Ilario Gregoretto (S.Vito al Tagliamento, 2013), Sigiswald e Marie Kuijken (S.Vito al Tagliamento, 2014)  e il seminario di Enrico Gatti sulla "pronuntia musicale" nei secoli XVII e XVIII (Milano, 2014).

Dal 2014 è specializzando, presso il conservatorio “G.Verdi” di Milano, in violino barocco e musica antica con i maestri Enrico Gatti (2014-2015) e Renata Spotti (2015-2016) . Nel 2016 è ammesso ai corsi di formazione orchestrale barocca e neoclassica dell’Accademia Montis Regalis di Mondovì. Nel 2016 è selezionato per le orchestre Nazionale Barocca (sede di Novara) e, vincitore di borsa di studio, “I Giovani della Montis Regalis”.

Nel corso degli anni ha collaborato con diverse orchestre tra cui l’orchestra "Cascabales" di Fossano, Orchestra "Scuole in musica-Piemonte" , Gruppo barocco "L'Estro Armonico" ,Orchestra del liceo musicale “E.Bianchi” di Cuneo, Orchestra Giovanile della provincia di Cuneo (di cui è stato anche spalla), orchestra del Conservatorio "G.Verdi" di Torino, "Kalophonia ensemble", ensemble "Collegium Theatrum Sabaudiae" (con il quale ha partecipato alla prima assoluta, in tempi moderni, del concerto in sol minore per violino, archi e continuo di G.Somis), orchestra “Vianney” di Torino, ensemble barocco “Antico Incanto” (diretto da E.A.Groppo), orchestra sinfonica “Bartolomeo Bruni” della città di Cuneo (con cui, fra le altre cose, ha preso parte s diverse edizioni del concerto di ferragosto trasmesso in diretta nazionale dalla Rai), L’Arte dell’Arco, Camerata Ducale, orchestra da camera “Giovan Battista Polledro”, Ensemble Mignon (diretto da Benedikt Sauer), orchestra barocca “Gli Invaghiti”. Ha suonato sotto la direzione di celebri maestri fra cui D.Renzetti, S.Kuijken, G.Ratti, A.Mandarini, M.Zigante , A.Ferrara, A.Tappero Merlo, R.Giuffrè, A.Oddone, G. Rimonda, M.Quarta.           

È membro fondatore dei gruppi barocchi, su strumenti originali, “Aurea Armonia” (con cui ha all’attivo decine di concerti e prestigiose collaborazioni), “I Sarti d’Armonie” e “L’Eporedia”.

Durante gli "Incontri Musicali 2010" dell'Associazione Culturale "Enrico Bafile" ha avuto il privilegio e l'onore di eseguire i duetti per due violini di Bartok con il M° Bruno Pignata. Nell’ottobre 2013 ha suonato (unico violinista) per la “Maratona Telethon 2013” successivamente trasmessa   su Rai 1.

Attivo anche nel campo della musica popolare e folkloristica ha inciso per la casa discografica "Musica e dintorni" il cd "Notte d'Agosto" del clarinettista lagnaschese Angelo Giorda e ha collaborato alla registrazione di numerosi CD con gruppi di musica occitana cuneesi e con la band emergente torinese "IlBlog" (2013).

Dal 2008 è membro del comitato organizzatore del concorso musicale "Alpi Marittime - Città di Busca" mentre dal 2011 collabora con l'associazione culturale "Marcovaldo" in qualità di guida turistica presso i siti dell’associazione per la quale è, anche, stato curatore della rassegna musicale "Classica al Roccolo 2012".

Laureato in beni culturali archeologici e storico artistici presso la facoltà di Lettere e Filosofia di Torino (2013) attualmente  sta frequentando i corsi di laurea magistrale in storia dell’arte presso il dipartimento di studi storici del medesimo ateneo. Svolge attività di ricerca, incentrata soprattutto sull’epoca moderna, presso alcuni archivi storici parrocchiali e diocesani.